FANDOM


La storia dei due Stan
Stagione 2, Episodio 12
A tale of two stans.jpg
Stan e Ford da piccoli
Scritto da Josh weinstein

Matt chapman Alex hirsch

Storyboards by
Diretto da
Data 19 aprile 2016
Episodi
Precedente
"Conto alla Rovescia"
Successivo
"La Sfida Finale"
A tale of to stans e' il 12esimo episodio della seconda stagione e il 32 della serie.

TRAMA

L'Autore, il fratello di Stan, è tornato ma piuttosto che ringraziarlo lo rimprovera sull'incoscienza dell'aver riattivato il Portale, oltre che accusarlo di essere egli stesso la causa del fatto di essersi perso in esso trent'anni prima. Mabel seda gli animi e Dipper è eccitatissimo alla vista dell'Autore. L'Autore scopre quindi che le forze speciali sono alle loro calcagna, ma siccome hanno del tempo chiede a Stanley (il vero nome di Stan) di raccontare il loro passato fino a quel punto.

Comincià quindi il racconto della loro infanzia e della loro gioventù: da piccoli abitavano a Glass Shard Beach nel New Jersey ed erano figli di Filbrick e Ma Pines,due proprietari di un negozio di pegni. Fin da piccoli Stanley e Stanford hanno sempre avuto un'attrazione verso i misteri e stavano tutto il tempo a cercarne qualcuno, tant'è che il loro sogno era quello di restaurare una vecchia barca che avrebbero rinominato "StanVeliero" (lo "Stan o'War" in originale) e con la quale avrebbero salpato per qualunque luogo in cerca di tesori e segreti; ovviamente Stan era il braccio del duo e Ford la mente.

Più avanti cominciarono ad esserci le prime divergenze tra i due in quanto mentre Stan continuava a comportarsi da ragazzino e sperava nel viaggiare il mondo col fratello, Ford stava cominciando a mirare ad obiettivi più realistici e, grazie alla sua macchina del moto perpetuo presentata alla fiera della scienza del loro liceo, aveva guadagnato l'opportunità di entrare nella più prestigiosa università degli Stati Uniti. Nonostante sia orgoglioso del fratello Stan, capendo che Ford avrebbe abbandonato il progetto che avevano da bambini, si innervosisce e passeggiando tra gli esperimenti della fiera tira un pugno al banco sul quale era appoggiata la macchina del fratello e, a sua insaputa, la danneggia. Gli ispettori dell'università arrivano il giorno dopo e trovando un marchingegno non funzionante, non ammettono Ford all'università.

Ford non capisce cosa sia andato storto ma trova un pacchetto delle caramelle preferite di Stan accanto al proprio progetto e accusa Stan di aver rotto apposta la macchina. Filbrick, spalleggiando Ford, caccia letteralmente di casa Stan, che dapprima prova con la ricerca di tesori nelle spiagge e poi inizia a vendere prodotti scadenti in vari stati, il che gli frutterà solo di essere bandito da quegli stati. Intanto Ford ha ripiegato in un'università di seconda scelta, nella quale si laureò tre anni prima degli altri e grazie alla sua tesi ricevette sostanziosi fondi per le sue ricerche. Ford decise di spenderli nel ricercare anomalie, andando a studiare i numerosi e stravaganti fenomeni di Gravity Falls.

Dopo qualche tempo Ford contattò Fiddleford McGucket, suo vecchio compagno di corso, e assieme a lui costruì il Portale per usarlo nelle sue ricerche. Un incidente però mandò nuovamente all'aria i progetti di Ford: durante il collaudo infatti, McGucket fini per entrare nel Portale e vide ciò che c'era dall'altra parte. Spaventato da quello che disse McGucket, Ford chiuse il progetto ma cominciava a sentire voci nella testa e dava segni di cedimento mentale e psicologico. Chiamò quindi Stan a Gravity Falls per spiegargli il suo lavoro ed affidargli una missione: prendere il Diario #1, andarsene il più lontano possibile da lì e proteggere il Diario a tutti i costi, o quanto meno nasconderlo.

Stan, innervosito per il brusco trattamento, decide di bruciare il Diario ma Ford lo ferma e comincia tra i due una scaramuccia nella quale Stan si procura un brutta marchitura a fuoco (il suo "tatuaggio") e Ford finisce disperso nel Portale. Stan, non sapendo cosa fare, fa l'unica cosa che poteva: andare in città a comprare viveri ma tutti lo scambiano per Ford e, attratti dai misteri dietro il lavoro di suo fratello, chiedono a Stan se facesse gite turistiche. Dopo un inizio in salita, Stan riuscì comunque a costruire il Regno del Mistero, che gli forniva anche una copertura perfetta per cercare di salvare il fratello.

Ford aggiunge che per questi trent'anni ha girato per le dimensioni scoprendo cose inimmaginabili. Il racconto finisce e ritorna il problema degli agenti: con un'idea di Dipper e Ford, il gruppo riesce a cancellare i ricordi dell'accaduto agli agenti grazie alla pistola cancella-memoria di McGucket e successivamente a mandarli via. A fine giornata Ford e Stan si mettono d'accordo sul loro futuro e su quello del Regno del Mistero mentre Mabel e Dipper si promettono a vicenda di non fare la fine dei loro prozii.

Download (34).jpg

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.